top
idro

Gli impianti idroelettrici producono energia elettrica sfruttando l'energia potenziale posseduta da una corrente d'acqua. Un generatore idroelettrico costa meno della meta' di un generatore fotovoltaico a parita' di potenza installata, e produce 6 volte di piu' (1kW di generatore fotovoltaico produce circa 4kWh/giorno mentre 1 kW di generatore idroelettrico produce 24 kWh/giorno). Puo' essere installato su un torrente di montagna attraverso canalizzazione, oppure a cielo aperto sul letto di un fiume, in prossimita' di un adeguato sbarramento idrico o di un fosso.

L'energia Idroelettrica e' stata la prima fonte rinnovabile ad essere utilizzata su larga scala ed il suo contributo alla produzione mondiale di energia elettrica e' del 18%.
L'energia si ottiene sfruttando la caduta dell'acqua attraverso un dislivello, oppure sfruttando la velocita' di una corrente d'acqua.
E' una risorsa rinnovabile, disponibile ovunque esista un sufficiente flusso d'acqua costante.
La turbina movimenta un generatore sincrono o asincrono con eccitatrice statica; quindi una prima sezione raddrizza la corrente alternata generata producendo una tensione DC (con generatore sincrono viene impiegato un inverter - con generatore asincrono un ponte di diodi + eccitatrice statica), quindi un inverter IGBT trasforma la tensione DC in energia elettrica in forma sinusoidale da immettere in rete, il tutto gestito da un PC e sistemi a uP.

 

 

 
 

Con la Legge Finanziaria 2008 e' stato individuato un nuovo sistema di incentivazione dell'energia prodotta da fonti rinnovabili come l'idroelettrico e l'eolico che prevede, in alternativa, su richiesta del Produttore:

  • il rilascio di certificati verdi;
  • una tariffa di incentivazione onnicomprensiva.
cogen
 E' un sistema integrato che converte l'energia primaria di una qualsivoglia fonte di energia, in una produzione congiunta di energia elettrica e termica,
Per cogenerazione si intende la produzione congiunta e contemporanea di energia elettrica e calore.
La tecnologia della cogenerazione consente di valorizzare al meglio le proprieta' energetiche di un combustibile (Gas e Biogas) che, anziche' bruciare in una caldaia limitandosi alla sola produzione di calore (ad uso riscaldamento ambientale, sanitario o di processo), viene sfruttato al massimo per la produzione contemporanea di energia elettrica per autoconsumo e per l'eventuale cessione in rete delle quote in esubero.
ADDRESS